Tutte le caratteristiche degli integratori di Omega 3

Indice dei contenuti
integratori omega 3

Gli integratori di Omega 3 sono una tipologia di integratori dei quali moltissime persone in tutto il mondo si servono, in quanto sono veramente benefici ed ottimi per il corpo. Infatti, quando si parla di integratori di Omega 3, si fa riferimento a prodotti da banco che hanno come scopo quello di aumentare l’assunzione di acidi grassi polinsaturi, che fanno parte del gruppo degli Omega 3.

Si tratta di prodotti come ad esempio l’acido alfa linoleico (ALA), l’acido eicosanpentaenoico (EPA) e l’acido docosaesanoico (DHA): questi vengono venduti sotto forma di opercoli oppure sotto forma si capsule. Questi integratori contengono generalmente più di un solo tipo di molecola, e vengono spesso arricchiti con altre sostanze, quali ad esempio la vitamina E (tocoferoli) e la provitamina A (che sono i carotenoidi).

L’abbinamento di queste diverse sostanze è in grado di fornire un’ottima funzione antiossidante. Per conservare questi integratori al meglio, si consiglia di tenerli al fresco e soprattutto lontani dalla luce e dall’ossigeno.

Essi sono gli integratori alimentari salutistici più venduti al mondo, in quanto questi acidi grassi sono contenuti in quantità veramente scarsa negli alimenti.

Perché usare gli integratori di omega 3?

Gli integratori di Omega 3, come anticipato, sono gli integratori alimentari più consumati al mondo, perché sono in grado di apportare moltissimi benefici al corpo umano e all’organismo intero. Infatti, assumere questa tipologia di integratore è importantissimo in moltissime circostanze diverse: in primo luogo, c’è da dire che gli omega 3 sono delle molecole essenziali, e quindi l’unica fonte di approvvigionamento per il corpo è rappresentata dall’alimentazione.

C’è poi da dire che tali grassi sono in grado di svolgere delle funzioni biologiche importantissime per quanto riguarda il mantenimento del benessere e del proprio stato di salute: non si dimentichi che questi prodotti sono poi ottimi per il bambino, le donne incinte, il feto e gli anziani. Inoltre, questi grassi sono ottimi per tutti coloro che soffrono di patologie di tipo metabolico o anche di patologie che portano a delle infiammazioni croniche.

omega 3 integratori

Non si dimentichi infatti che l’alimentazione occidentale non prevede un grande consumo di acidi grassi essenziali di tipo omega 3, e la loro assimilazione viene inoltre compromessa da altri fattori. Tra questi fattori è possibile menzionate l’anzianità, dei malassorbimenti, l’assorbimento di omega 6, carenza degli enzimi necessari al metabolismo specifico e molto altro.

Si ricordi che questi integratori non sostituiscono una dieta sana e bilanciata, e per questa ragione, prima di iniziare ad assumere tali integratori, è necessario accertarsi di assumere sufficienti acidi grassi essenziali tramite la dieta.

Proprietà degli integratori di Omega 3

Come si è detto, si consiglia di assumere gli integratori di Omega 3 per beneficiare di moltissimi effetti positivi per la salute e per l’organismo intero: tuttavia, questi non vanno a sostituire quella che è una dieta sana e bilanciata. Andando avanti, è possibile ascrivere moltissime proprietà diverse agli integratori che contengono degli acidi grassi polinsaturi della famiglia Omega 3.

Alimenti con Omega 3Quantità e Concentrazione (g)
sogliola1,1
noci1
semi di lino5,1
verdure a foglia verde2
semi di chia3

In primo luogo, è possibile affermare che l’assunzione di un quantitativo sufficiente di omega 3 aiuta a proteggere i vasi sanguigni dai fattori di rischio tipici dell’aterosclierosi: quindi, viene tutelato il cuore (specialmente dalle coronapatie), ma anche il cervello, che in seguito rischia in modo minore emboli e trombi. Tutti questi benefici sono causati dal fatto che questi acidi contribuiscono ad un miglioramento della colesterolemia: gli omega 3 sono in grado di ridurre il colesterolo totale.

Inoltre, questi acidi grassi sono in grado di diminuire la trigliceridemia, moderare le complicazioni che sono legate all’iperglicemia cronica, calmare l’ipertensione primaria delle arterie: si tratta infatti di grassi vasodilatatori che promuovono il microcircolo capillare. Inoltre, questi grassi aiutano a garantire il corretto sviluppo embrionale, contribuire nella crescita del tessuto oculare e nervoso, aumentare la tutela del sistema nervoso quando si invecchia.

Come usare gli integratori

Sono veramente moltissime le funzioni che gli acidi grassi della famiglia Omega 3 sono in grado di svolgere, e proprio per questa ragione è consigliato assumere degli integratori per ampliare questi benefici. Questi integratori di omega 3 sono generalmente estratti dall’olio di pesce: infatti, le fonti in cui sono maggiormente presenti questi grassi sono i pesci come il salmone, il tonno, le aringhe, le alici, le sardine e così via.

Questi integratori vengono distribuiti in diversi formati, come ad esempio soluzioni liquide, opercoli ed anche capsule: solitamente, molti medici consigliano di assumere quantità che va dal grammo ai cinque grammi al giorno. Ovviamente, si tratta di quantità che devono essere suddivise, specialmente per quanto riguarda i dosaggi più grandi, in diverse assunzioni durante l’arco della giornata.

Al fine di proteggere al meglio questi integratori da quelli che possono essere i processi di lipoperossidazione, si consiglia di conservare questi prodotti lontano da fonti di calore e da fonti di luce. Tuttavia, negli integratori in cui è contenuta la vitamina E, che è un antiossidante liposolubile, c’è una maggiore possibilità di preservare il prodotto al meglio.

Con cosa interagiscono questi integratori?

Secondo gli studi che sono stati condotti in campo medico e scientifico, non sono state trovate delle grandi controindicazioni che sono collegate agli integratori di Omega 3 che vengono prodotti utilizzando l’olio di pesci come ad esempio il salmone, il tonno, le aringhe, le alici, le sardine …. Tuttavia, è bene fare attenzione a quali sono gli altri farmaci o prodotti medicinali che si sta assumendo in contemporanea agli integratori di Omega 3.

Infatti, ci sono alcuni studi che hanno evidenziato una possibile attività antitrombotica ed antiaggregante degli omega 3, e questo può produrre un possibile incremento del rischio emorragico: per questa ragione, si consiglia di fare attenzione e non assumere questi integratori con altri prodotti. Tra i prodotti da non assumere insieme agli integratori di Omega 3 è possibile menzionare l’aspirina, gli antinfiammatori non steoridei, i farmaci anticoagulanti ed antiaggreganti, ma anche aglio e gingko biloba.

In ogni caso, è sempre necessario contattare il proprio medico e confrontarsi con lui prima di iniziare ad assumere gli integratori di Omega 3. Questo discorso, ovviamente, si applica anche agli altri integratori che si vuole iniziare ad assumere tutti i giorni per la propria salute e per il proprio benessere.

Modalità di assunzione

Insomma, gli integratori di Omega 3 sono davvero degli ottimi alleati che possono fornire moltissimi benefici al corpo, ma bisogna sempre confrontarsi con il proprio medico prima di assumerli regolarmente. In ogni caso, è importante capire a cosa serve un integratore di Omega 3 nella vita di tutti i giorni: in particolare, molti studi diversi hanno mostrato che gli omega 3 sono in grado di gestire delle patologie metaboliche fastidiose, quali ad esempio il diabete.

In aggiunta all’azione antinfiammatoria, questi acidi si sono rivelati ottimi nel contrastare l’azione lesiva di quello che è il tessuto adiposo viscerale: in aggiunta a questo, ci sono anche degli studi che mostrano l’utilità di questi acidi come insulino-sensibilizzanti, specialmente nei soggetti che soffrono di diabete. Per quanto riguarda le patologie neurodegenerative, questi integratori, grazie alla loro azione antiossidante ed antinfiammatoria, sono degli ottimi alleati per contrastarle.

Infine, per quanto riguarda lo sport, gli omega 3 sono una sostanza ampiamente impiegata da moltissimi atleti e anche sportivi: infatti, questi svolgono un’azione protettiva importante nei confronti dei muscoli che sono sottoposti ad uno sforzo fisico intenso. Successivamente, grazie all’azione antiossidante ed antinfiammatoria, si sono rivelati importanti alleati nel corso di allenamenti intensi.

Ecco perché questi integratori vengono assunti da una così grande varietà di individui: si tratta di acidi grassi essenziali che veramente svolgono moltissime attività benefiche per una varietà di patologie e necessità del corpo e dell’organismo. Ovviamente, non si dimentichi di abbinare l’assunzione di tali integratori con una sana e bilanciata alimentazione, al fine di massimizzarne i benefici e i risultati.

Fonti

https://it.wikipedia.org/wiki/Omega-3

Articoli Correlati

estratti vegetali
Alimentazione

Estratti vegetali: cosa sono e a cosa servono

Conoscere gli estratti vegetali, grazie alle loro straordinarie proprietà depurative per l’organismo, può essere molto utile per riuscire a supportare varie funzioni del corpo in

cookies proteici
Benessere

Come preparare i cookies proteici

I cookies proteici sono un alimento che moltissime persone che seguono una dieta consumano spesso, sia per colazione che per merenda. Quando si parla di cookies