Come scegliere gli integratori per i capelli

Indice dei contenuti
integratore per i capelli

Per il benessere e la bellezza della propria chioma non c’è nulla di meglio di un prodotto studiato in maniera specifica. Gli integratori per capelli, hanno il compito di offrire le sostanze di cui il capello ha bisogno.

Si tratta di prodotti che possono essere liberamente acquistati senza alcuna prescrizione medica. Non sono dei farmaci e per questo motivo non si rivelano efficaci contro le patologiche connesse ai capelli e al cuoi capelluto.

Nel caso in cui se ne soffra è indispensabile rivolgersi al proprio medico per agire in maniera diretta. Gli integratori non sono da ritenersi come sostituti di un’alimentazione sana e variegata o di uno stile di vita equilibrato.

La struttura del capello

Il capello si compone di 2 parti: il fusto e la radice. Il fusto è la parte visibile del capello, un tessuto vivente che si suddivide in uno strato esterno chiamato cuticola, uno sottostante detto corticale e uno interno detto midollare.

La cuticola si compone di micro scaglie di cheratina che si sovrappongono andando a formare la spessore del capello. La zona corticale è quella che conferisce e al capello il suo colore che varia in base alla quantità di melanina.

come scegliere gli integratori per i capelli

La radice è invece la parte viva del capello, è conficcata nella cute e termina con il bulbo dove prendono vita le cellule che formano il capello. Sempre nella radice si trova la ghiandola sebacea che produce il sebo un lubrificante che evita alla cheratina di disgregarsi nella sue scaglie.

La vita del capello segue un ciclo ben preciso. Vi è un periodo di crescita, seguito da un rallentamento che termina con la morte del capello e quindi la caduta.  Ogni capello ha una durata del suo ciclo vitale differente, ma tutti sono destinati alla caduta. Con gli integratori e i trattamenti specifici si cerca di rendere più lungo il ciclo vitale e allontanarne la caduta.

Cosa influenza il benessere dei capelli

Molti sono i fattori che influenza il benessere dei capelli. Questo è il motivo principale per cui, a volte, prenderse cura diventa veramente difficile.

I livelli ormonali influiscono in maniera importante sull’aspetto del capello. Mentre nelle donne un elevato livello di estrogeni incide in maniera negativa sul benessere della chioma, negli uomini lo stesso viene fatto dagli androgeni.

La genetica determina buona parte del nostro aspetto, anche per quello che riguarda il capello. In particolare, tale influenza è possibile notarla soprattutto nei problemi di caduta.

Il capello soffre lo stress. Per stress del capello non ci si riferisce solo a quello a cui si sottopone con una beauty routine non adatta o con trattamenti intensivi. In genere si assiste a una crescita del capello più rapida in estate e più lenta in autunno.

Non di rado si notano i capelli particolarmente sfibrati a seguito di trattamenti estetici come: permanenti, decolorazioni, tinte, eccessiva esposizione al sole.

Una corretta alimentazione influisce a 360 gradi sul benessere del corpo. Questo è un dato di fatto, sia che si tratti di pelle, unghie o capelli.

Una corretta alimentazione influisce a 360 gradi sul benessere del corpo. Questo è un dato di fatto, sia che si tratti di pelle, unghie o capelli.  Quello che occorre è una dieta bilanciata, che non preveda l’utilizzo eccessivo di crusca e fibre, malnutrizione e scarso apporto di frutta e di verdura.

Proprio in tutti questi casi, ricorrere all’integrazione si rivela indispensabile per offrire al capello tutto ciò che non riesce ad ottenere tramite l’alimentazione.  Nel caso in cui l’alimentazione, invece, sia sufficientemente varia ed equilibrata, è possibile che l’integrazione non sortisca gli effetti sperati. Quindi in questi casi potrebbe essere indispensabile una tipologia di intervento, mirata e specifica.

L’integrazione

Gli integratori per la crescita o per prevenire la caduta dei capelli possono essere molto efficaci al fine di sopperire le carenze di un’alimentazione incompleta. Ciò che viene fornito attraverso la dieta sono i nutrienti utili alla crescita ottimale del capello. La composizione dei prodotti venduti nelle farmacie e nelle parafarmacie hanno quindi una composizione specifica, con la presenza di una serie di elementi indispensabili.

ElementoDescrizione
Proteine e amminoacidiLa costituzione del capello ha principalmente, tra le sue componenti, la cheratina, una proteina ricca di amminoacidi solforati. Quindi un buon integratore per capelli deve avere al suo interno una buona base di proteina.  Per quello che riguarda gli amminoacidi, quelli maggiormente presenti negli integratori per capelli sono: metionina, cisterna, taurina e arginina.
MineraliI micronutrienti sono indispensabili per il benessere dei capelli. Proprio con il loro contenuto di minerali i prodotti per rinforzare i capelli e prevenirne la caduta vanno a integrare in maniera efficace un’alimentazione incompleta.  I minerali che in maggior misura sono presenti nelle composizioni degli integratori sono: ferro, zinco, magnesio e rame.
Vitamine e antiossidantiLe vitamine e gli antiossidanti presenti negli integratori per far crescere i capelli, vengono, nella maggior parte dei casi, estratti da alimenti di derivazione vegetale. In particolare, per il benessere dei capelli e del cuoio capelluto si utilizzano gli estratti di: agrumi, frutti di bosco, kiwi, tè verde, broccoli e comunque frutta e verdura.

Da tali alimenti ciò che viene estratto per il benessere del capello sono i flavonoidi che contrastano l’invecchiamento cellulare, nemico di tutto il corpo, vitamina C, Vitamina E, vitamine idrosolubili, acido folico.

La composizione giusta

Quando si acquista un integratore occorre avere bene in mente quale sia il problema a cui si vuole trovare rimedio. Questo sempre tenendo conto che non si tratta di prodotti che possono agire nel caso in cui vi siano delle patologie.

Sapere di quali sostanze si ha bisogno è l’unico modo per poter scegliere la composizione migliore. Nel caso in cui si sia alla ricerca di sostanze in grado di agire sulla circolazione occorre scegliere integratori a base di bioflavonoidi, peperoncino e senape. Invece i semi di zucca e i fitosteroli sono alla base di composizioni antiandrogene.

Per chi soffre di una produzione eccessiva di sebo, si consiglia l’utilizzo di integratori a base di zolfo, catrami vegetali, acido azelaico e vitamina H. Altrettanto efficaci sono i prodotti a scopo nutritivo e a con estratti vegetali di ortica e iperico.

come scegliere integratori per capelli

L’integrazione diventa indispensabile nel momento in cui non si segue un regime alimentare adeguato. Gli integratori per il benessere dei capelli offrono all’organismo na serie di sostanze utili alla crescita ottimale del capello.  Stress, stanchezza, cambi di stagione e condizioni patologiche potrebbero togliere vitalità al capello che potrebbe poi apparire spento, sottile e più tendente a cadere del solito. Proprio questi sono i casi in cui la sola modificazione dell’alimentazione non può essere sufficiente.

Le sostanze integrative agiscono proprio in questi particolari momenti, offrendo le fonti nutritive di cui necessitano e quindi rallentare la caduta eliminandone l’opacità. Il momento migliore per assumere integratori è il cambio di stagione, momento in cui i capelli si presentano opachi, sfibrati, con un grande bisogno di vitamine che li rinforzino.

Perché i prodotti che si assumono possono essere efficaci ne occorre un’utilizzo costante per un periodo di almeno 3 mesi da ripetere poi al cambio di stagione successivo. Nonostante si tratti di prodotti che non hanno bisogno di prescrizione medica, si consiglia di procedere con una preventiva visita tricologica.

Un controllo che esamina il capello e ne individua le cause delle problematiche come la caduta eccessiva, la produzione di sebo e così via. Solo riconoscendo le cause e i reali problemi da contrastare è possibile scegliere il prodotto gusto per il trattamento profondo del cuoio capelluto e del capello.

Cosa sapere sugli integratori per capelli

Le proteine e le vitamine che sono contenute nei prodotti specifici sia per capelli che per unghie sono in grado di rinforzarne la composizione, offrendo una vita più lunga e una qualità maggiore. In particolare le vitamine sono essenziali per un capello sano e forte.

Gli integratori per capelli sono prodotti di largo consumo per via di una serie di caratteristiche che li rendono efficaci per la cura del capello. Innanzitutto nella maggior parte dei casi si tratta di composizioni con ingredienti al 100% naturali. Questo è reso possibile dalla presenza in natura di tutte le componenti del capello. Per lo stesso motivo si afferma che l’alimentazione è estremamente importante per permettere al capello di restare in buona salute.

Una composizione con elementi completamente naturali che riduce al minimo il rischio di incorrere in effetti collaterali. Nonostante questo ci sono dei casi in cui è consigliabile chiedere il parere di uno specialista.

In particolare si consiglia di consultare un medico nel caso in cui si stia seguendo una terapia specifica ovvero si sia in gravidanza o in allattamento. Durante la gestazione gli integratori per capelli sono sconsigliati perché si esporrebbe il feto a delle sostanze di cui non ha bisogno. Inoltre le quantità sarebbero eccessive e questo potrebbe essere dannoso per il bambino.  Si consiglia l’assunzione di prodotti di questo genere a tutti i soggetti che seguono una dieta vegetariana o vegana.

Le proteine di cui si ha bisogno sono presenti in maggiore quantità nella carne, nelle uova e nel pesce. Alimenti che vegetariani e vegani non mangiano, ecco per quale motivo potrebbero presentare una carenza di elementi indispensabili per il benessere del capello.

Articoli Correlati

Cellulite cause, rimedi e come eliminarla
Benessere

Cellulite: cause, rimedi e come eliminarla

La cellulite è una condizione fastidiosissima che colpisce moltissime persone, e che in molti vogliono scoprire come eliminare: si tratta, infatti, di una condizione che

cause rughe viso
Cosmetica

Come eliminare le rughe dal viso

Le rughe sul viso sono un fenomeno che si manifesta in quasi tutti gli esseri umani, specialmente in tutti coloro che hanno superato una certa